“Vi piacerebbe che mi dimettessi anche io?. Così il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, commenta in consiglio comunale le dimissioni della sua vice Ada De Cesaris, titolare anche delle deleghe sull’Urbanistica, arrivate questa mattina a sorpresa tramite un comunicato stampa. “Invece resto – spiega Pisapia alla minoranza –  perché ho promesso, fin dalle primarie, che avrei portato a termine il mio mandato“. Il sindaco assicura poi la collaborazione della sua vice anche per la gestione del post-Expo. E ringraziando l’assessore all’Urbanistica dimissionaria per il lavoro svolto, ha auspicato un “ripensamento” rispetto alla decisione del vicesindaco di dimettersi   di Francesca Martelli