“Un alto funzionario della Bce mi disse che bisogna sbattere la Grecia fuori dalla zona euro per dare una lezione agli altri Paesi”. Lo rivela Philippe Lamberts, presidente dei Verdi al Parlamento europeo. Secondo Lamberts si tratta di “Luc Coene, ex capo della banca nazionale belga e oggi membro del comitato di sorveglianza della Bce”. “Una cosa inaccettabile”, secondo Lamberts, convinto che ci siano “una serie di Paesi che si nascondono dietro la Germania e che non vogliono altro che dare un calcio nel didietro alla Grecia”  di Alessio Pisanò