“Noi faremo una relazione di minoranza in Aula, perché consideriamo questa una partita ancora aperta, tutta da giocare sia nell’Aula del Senato, sia nelle aule giudiziarie di Trani”. Così Andrea Augello, senatore Ncd, commenta l’ok della giunta per le Immunità del Senato agli arresti domiciliari per Antonio Azzollini. “Costruiremo la nostra battaglia nei prossimi giorni – avverte Augello che è componente della giunta per le Immunità – perché a nostro avviso c’è stata una vera e propria violazione della Costituzione da parte della Procura di Trani. Il suo è stato un intervento pregiudiziale senza aver prodotto alcun elemento attendibile nei confronti del senatore Azzollini. A nostro avviso bisogna andare a vedere quello che sta succedendo alla Procura di Trani. E’ la seconda volta che commette un’azione così, bisogna andare a controllare”  di Manolo Lanaro