Prima gli schiaffi, i pugni e i calci. Poi si toglie le scarpe e continua a picchiare il giovane che l’ha molestata, fino a costringerlo a inginocchiarsi per baciarle i piedi. E’ la reazione di una giovane indiana alle molestie di chi l’aveva importunata, mentre guidava la sua bicicletta a Pilibhit nell’Uttar Pradesh in India. Prima di dare sfogo alla sua rabbia, scrive l’Indian Express, la ragazza ha costretto l’uomo a seguirla al più vicino ufficio di polizia. E davanti agli agenti, che non accennano a fermarla, ha consumato la sua vendetta