Una tromba d’aria che si è abbattuta su Dolo, in provincia di Venezia, ha provocato un morto e 30 feriti, tre quali in condizioni gravi. L’incidente è avvenuto in particolare a Sambruson: la vittima, secondo le prime informazioni, si trovava a bordo della sua auto. La vettura è stata sollevata dall’asfalto ed è poi precipitata a terra. La tromba d’aria si è abbattuta nella zona tra Dolo e Mira travolgendo l’area in pochi minuti: gli alberi sono stati sradicati, una cinquantina di tetti delle case sono stati divelti.  La persona al volante è morta sul colpo. Altre auto sono finite nei canali, ma secondo quanto accertato dai carabinieri non c’era nessuno all’interno. La regione Veneto informa che i feriti sono stati ricoverati negli ospedali di Mestre, Padova, Piove di Sacco, Dolo e Mirano. Protezione civile, vigili del fuoco e carabinieri sono impegnate nei soccorsi.