Il movimento internazionale per i beni comuni riparte dall’Italia con la prima manifestazione internazionale, totalmente gratuita, dedicata a questo tema: da giovedì 9 a domenica 12 luglio, infatti, la città di Chieri (Torino) ospiterà la 1a edizione di AREA – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI BENI COMUNI, un luogo aperto per discutere, confrontarsi, divertirsi, condividere esperienze, tracciare linee e mappe, capire insieme quali, cosa e di chi sono i beni comuni. Quattro giorni ricchi di incontri, ospiti italiani e internazionali, tavole rotonde, musica, teatro, arte, cinema, laboratori per bambini, workshop e performance per interrogarsi sulle forme del vivere e del produrre in comune. Tra gli ospiti: STEFANO RODOTÀ, SALVATORE SETTIS, UGO MATTEI, GUSTAVO ZAGREBELSKY, MARCO PAOLINI, TONI NEGRI, GIOVANNI SOLLIMA, MICHELANGELO PISTOLETTO, GIANNI VATTIMO, CARLO FRECCERO, MARCO TRAVAGLIO, CAETANO VELOSO E GILBERTO GIL, DAVIDE FERRARIO, LUCA MERCALLI, FABIO TROIANO, DONATELLA FINOCCHIARO, VANDANA SHIVA, CARLO PETRINI, MICHELA MURGIA, TÊTES DE BOIS, AREA 765  e tanti altri oltre ad attivisti dei movimenti sociali per i beni comuni di tutta Europa e associazioni comunitarie locali. Tutto il programma, giorno per giorno, su www.festivalbenicomuni.it

Venerdì 10 luglio il Festival avrà l’onore di ospitare la prima data italiana del live “Two Friends, A Century Of Music” di GILBERTO GIL e CAETANO VELOSO che arrivano in Italia dopo i sold out di Londra, Amsterdam e Parigi. A presentarli sul palco di Chieri ci sarà il loro grande amico ed estimatore CARLO PETRINI, patron di Slow Food (biglietti in prevendita – posto unico 23€ – su www.ticketone.it, www.ticket.it e www.piemonteticket.it).

Sabato 11 luglio, invece, il Maestro GIOVANNI SOLLIMA con ENRICO MELOZZI presenteranno il concerto “10% di 100 Violoncelli”, una riduzione del progetto “100 violoncelli” (una delle esperienze più significative avvenute al Teatro Valle Occupato) e a seguire il reading “Fontamara” di Ignazio Silone con, tra gli altri, gli attori DONATELLA FINOCCHIARO e FABIO TROIANO.

Domenica 12 luglio andrà in scena “Slurp!”, l’atteso nuovo spettacolo di MARCO TRAVAGLIO con la regia di Valerio Binasco e la partecipazione di Giorgia Salari (in via Palazzo di Città, 10). Sul palco il direttore del Fatto Quotidiano analizzerà il rapporto fra l’universo dei mezzi di comunicazione e gli organi di potere (biglietti in prevendita – Posto unico a sedere, non numerato 10€ + dp – su www.piemonteticket.it e presso la Libreria Della Torre di Chieri). Lo stesso giorno a Chieri si avrà l’occasione di assistere a “Tutto il nostro folle amore”, una performance inedita del regista e attore MARCO PAOLINI insieme al regista DAVIDE FERRARIO.

Ogni giorno verranno inoltre programmate le proiezioni in anteprima di una selezione di pellicole d’autore: “ART WAR”, “WAITING FOR EUROPE”, “JE SUIS SIMONE” e “KOMMUNISTEN” (presso il Cinema Splendor).