Durante i lavori di ristrutturazione del teatro Piccinni di Bari, sono stati rinvenuti resti di ossa umane. Si tratterebbe di uno scheletro intero. Il teatro è il più antico teatro della città e si trova nella stessa struttura del municipio in piazza Prefettura, che i baresi chiamano Piazza Libertà. E’ previsto un sopralluogo del sindaco Antonio Decaro. Non è la prima volta che accade. Sempre durante il restauro del complesso, già il 13 febbraio 2013 erano stati scoperti un teschio e altre ossa risalenti probabilmente ad epoca medievale nel centro del capoluogo.