jacobsnudoIncidente hot sui social per lo stilista americano Marc Jacobs. I 191 mila followers del suo profilo Instagram per qualche minuto hanno visto comparire in bacheca una foto di nudo ritratto dalla vita in giù con la didascalia “It’s yours to try!” (“Sta a te provare!”). Come si legge sul Mail Online, sembra che un fan sia riuscito a “screenshottare” l’immagine e a mandare a Gawker la foto che ritrae lo stilista 52enne vicino al suo armadio senza abiti addosso. Nonostante l’immediata cancellazione non sono mancate le battute su Twitter come: “Questo significa che Marc utilizza Instagram per flirtare con i suoi seguaci, vi prego lasciatemi vivere questo sogno ad occhi aperti”. Lo stilista pare stesse mandando un messaggio privato al destinatario quando, per sbaglio, l’ha pubblicato nella bacheca del social network. Lo stesso Jacobs, poche ore dopo, ha pubblicamente ammesso il pruriginoso errore: “Sì, ho pubblicato accidentalmente una foto del mio sedere nudo e poi l’ho tolta. Stavo flirtando con qualcuno che ho conosciuto su Instagram e volevo mandare la foto via messaggio privato. Ops, ho sbagliato. Chiedo scusa se ho offeso qualcuno. Sono un uomo gay, di tanto in tanto flirto online”.
Marc Jacobs non è il primo che pubblica accidentalmente scatti hot sui social: nel 2012 è successo all’attrice Allison Pill, la quale ha postato su Twitter una foto stesa nel letto in topless e nella trasmissione “Conan” ha ammesso l’errore giustificandosi: “Sì. È una storia affascinante che mi coinvolge. Non sapevo che il mio nuovo BlackBerry avesse un touchscreen”. Stessa sorte per l’attrice AnnaLynne McCord: anche per lei topless su Twitter. A far impazzire il web anche la modella Emily Ratajkowski che per errore su Facebook ha postato una sua foto in cui appare completamente nuda davanti a uno specchio in una camera da letto con la luce soffusa. Sono bastati pochi secondi di pubblicazione e nonostante l’immediata rimozione le foto hanno fatto il giro di tutti i tabloid internazionali. Potenza del web!