Mentre la popolazione greca vive una situazione sempre più drammatica, con le banche chiuse da quattro giorni, controlli ai movimenti dei capitali e tetti al versamento delle pensioni, il fondatore di Easy Jet Stelios Haji-loannou sta distribuendo pasti gratis ai connazionali più poveri. Haji-loannou, che è di origine greco- cipriota, ha fondato due anni fa la Food From the Hearth Foundation, charity impegnata appunto nella fornitura di cibo a chi non se lo può permettere. E in questi giorni, racconta il britannico Independent, i punti di distribuzione della fondazione sono visitati da circa 2.500 persone al giorno che ricevono panini al formaggio, snack e altri alimenti il cui prezzo di mercato non supera i quattro euro a porzione. Un privilegio che in molti non possono permettersi in Grecia oggi.

Haji-loannou, residente a Monaco ma naturalizzato inglese, è uno degli uomini più ricchi di Gran Bretagna, 36esimo stando alla classifica Sunday Times rich list 2015. Ora si augura che la sua iniziativa risulti presto “obsoleta” e non più necessaria. “Si mettono in coda per ore per prendere qualcosa che vale neanche 4 euro, questo dimostra quanto sia grande il bisogno”, ha riferito al quotidiano inglese.

Nel 1992, a 25 anni, Haji-loannou ha fondato la Stelmar Tankers, attiva nel settore marittimo, grazie a una buonuscita dall’azienda di famiglia di circa 22 milioni di euro. Nello stesso anno ha creato un’altra associazione no profit, la CYMEPA.org (Cyprus Marine Environment Protection Association), composta principalmente da uomini d’affari e armatori. La compagnia low cost Easy Jet Airlines è nata invece nel 1997. Nello stesso anno Haji-loannou è stato assolto assieme al padre nel processo sull’esplosione e il successivo affondamento della petroliera Heaven a largo delle coste liguri nel 1991, il più grande disastro ambientale del Mediterraneo.