Misure di sicurezza rafforzate, fino alla messa al bando dei thermos per il tè. Dopo l’attentato di Tunisi e la Gran Bretagna che ha pagato il tributo di sangue più importante, la grande festa del torneo di Wimbledon è diventata sorvegliata speciale. Secondo il Times, Scotland Yard sta aumentando la presenza dei suoi agenti per proteggere i luoghi pubblici, Wimbledon compreso (tra l’altro tra pochi giorni si ricorderà la strage di Londra del 7 luglio 2005, di cui ricorre il decimo anniversario).

Sotto il profilo sportivo, invece, i favoriti restano Novak Djokovic in campo maschile e Serena Williams tra le donne. E’ stato il numero uno al mondo, nonché detentore del titolo, ad inaugurare il Centrale contro il tedesco Philipp Kohlschreiber (battuto 6-3 6-4 6-4), mentre per Serena – all’inseguimento del Grande Slam dopo i successi a Melbourne e Parigi – l’esordio è stato contro la russa Margarita Gasparyan sconfitta 6-4 6-1.