L’inaugurazione in grande stile con la presentazione della Giulia, il giorno del 105esimo anniversario dell’Alfa Romeo, il 24 giugno. E oggi la riapertura al pubblico, che per 15 giorni potrà ammirare anche l’ultima nata in anteprima mondiale. Al  Museo storico di Aresela nuova Giulia trova il collegamento ideale con la storia del marchio: 69 vetture della collezione storica Alfa Romeo, esposte su tre piani secondo i temi “Timeline”, “Bellezza” e “Velocità”. Dalla prima vettura A.L.F.A., la 24 HP, alle vincitrici delle Mille Miglia come la 6C 1750 Gran Sport di Tazio Nuvolari, dalle 8C carrozzate Touring alla Gran Premio 159 “Alfetta 159” campione del Mondo di Formula 1 con Juan Manuel Fangio. Il Museo storico di Arese era stato inaugurato nel 1976 ed era visitabile solo su prenotazione ma, in seguito all’abbandono della fabbrica e del centro direzionale, era stato chiuso nel 2009. Alla parte espositiva, ora, sono affiancati bookshop, caffetteria, centro documentazione, pista prove, uno spazio per eventi e uno show-room con area dedicata alla consegna delle vetture nuove. Progettato dall’architetto Benedetto Camerana, il nuovo museo è aperto tutti i giorni, eccetto il martedì, dalle ore 10 alle 18, con prolungamento orario fino alle 22 il giovedì.