Oggi è il giorno di Joao Miranda all’Inter. Il difensore è arrivato stamattina a Milano per le visite mediche alla Clinica Humanitas di Rozzano. “Sono molto felice di essere all’Inter, perché ho parlato con Simeone e mi ha detto che è un grande club – spiega Miranda a La Gazzetta dello Sport – Il mio obiettivo era cercare una nuova sfida e l’Inter lo è, oltre ad essere una grande squadra. Credo proprio che sarà una grande stagione”. Nel pomeriggio è prevista la firma del contratto: triennale da 2,5 milioni a stagione. Il difensore arriva dall’Atletico Madrid con la formula del prestito (fissato a 3 milioni di euro) con riscatto obbligatorio di 9,5 milioni, più due di bonus, scrive la Gazzetta. Per l’attacco, il tecnico Roberto Mancini ha scelto: vuole Stevan Jovetic del Manchester City. Già domani potrebbero esserci i primi contatti con l’entourage del montenegrino. Dubbi a centrocampo. Dopo che Giannelli Imbula ha deciso di accasarsi al Porto, i nerazzurri stanno cercando un mediano da affiancare al neo acquisto Geoffrey Kondogbia: il nome più caldo è Mario Suarez dell’Atletico Madrid. Il cartellino costerebbe intorno ai 10 milioni di euro. In uscita Zdravko Kuzmanovic, destinazione Basilea. Per la difesa, Martin Montoya è più che un’idea. Il Barcellona ha dato il via libera per la trattativa: prestito biennale con opzione sul terzo e possibilità di riscatto da parte dell’Inter, scrive il Corriere dello Sport.

Milan: caccia al difensore
Il Milan è in cerca di un difensore. L’obiettivo principale è Alessio Romagnoli, centrale della Roma, ma l’amministratore delegato Adriano Galliani sta monitorando la situazione in Spagna. Secondo La Gazzetta dello Sport, piacciono Leporte dell’Atletic Bilbao e Hector Moreno dell’Espanyol, in scadenza nel 2016. Il problema è che il difensore messicano occuperebbe l’ultima casella disponibile per i giocatori extracomunitari e comprometterebbe l’arrivo di Luiz Adriano, il principale obiettivo per l’attacco.

Il Napoli cerca un esterno. Ghoulam verso l’Arsenal
Arsenal scatenato sul Napoli. Oltre a Edu Vargas, gli inglesi vorrebbero anche l’esterno Faouzi Ghoulam e sarebbero disposti a spendere una cifra intorno ai 12 milioni e mezzo di euro. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli avrebbe già individuato il suo successore: Sime Vrsaljko del Sassuolo, valutato 4 milioni di euro. Oltre all’offerta in denaro, sarebbe stato offerto anche il prestito di Duvan Zapata (un milione) con diritto di riscatto fissato a 4 milioni.

Fiorentina, Destro al posto di Gomez
Valzer delle punte in casa viola. Mario Gomez è nel mirino del Liverpool che prima però deve liberarsi di Mario Balotelli. Il nome caldo per la Fiorentina è Mattia Destro. Il problema è che Roma e Monaco avrebbero trovato un accordo sui 12 milioni di euro per il trasferimento dell’attaccante, ma i viola avrebbero presentato ai giallorossi un’offerta di prestito (3 milioni) con diritto di riscatto fissato a 11. La Roma, però, vorrebbe che questo diritto diventasse obbligo.