L’automobilista brasiliano che ha parcheggiato la sua macchina nel posto riservato alle persone con disabilità, prima di rifarlo dovrà pensarci seriamente. Perché la vendetta è di quelle che non si dimenticano, e la figuraccia di fronte ai passanti ha fatto il resto. Completamente ricoperta di post-it blu e bianchi: la riproduzione della segnaletica del parcheggio per i disabili. Quando l’automobilista torna alla macchina, la ritrova così. E tra le risate e i commenti dei presenti si affretta a ripulirla per mettere in moto e andarsene stizzito. Al punto da andarsene sgommando