Ogni anno, in occasione del Festival of Speed di Goodwood, in Inghilterra, qualche casa automobilistica erige una scultura temporanea, chiamata “Central Feature”, di fronte alla Goodwood House (qui alcune delle ultime creazioni). Quest’anno il compito, o l’onore, è spettato alla Mazda. A disegnare l’opera, come sempre, l’artista inglese Gerry Judah: un pilastro d’acciaio da 120 tonnellato, alto 40 metri, sostiene due vetture, la Mazda 787B che vinse la 24 Ore di Le Mans, con un motore rotativo, nel 1991, e la più “virtuale” Mazda LM55 Vision Gran Turismo disegnata per l’omonimo videogioco. Il Festival of Speed 2015 va in scena dal 25 al 28 giugno.