“L’autodromo di Brno sospende la vendita dei biglietti per l’edizione 2015″ , questo significa che l’undicesima gara del motomondiale 2015 è a rischio. Si potrebbe non correre quindi, a causa degli “insufficienti fondi per l’evento”, che nella scaletta dovrebbe tenersi il 16 agosto. Lo stop ai ticket è comunicato attraverso il sito ufficiale del circuito. Il destino della corsa sarà deciso lunedì 29 giugno, ma “in caso di cancellazione della gara tutti i biglietti pagati saranno rimborsati”.

Il nodo da sciogliere è un problema di gestione delle spese fra lo stesso circuito, il Comune, il governo regionale e quello centrale. Ci sono 2 milioni di euro di spese in ballo, come riporta la Gazzetta dello Sport. Le parti in gioco si rifiutano di coprire i costi senza condizioni. Bisognerà vedere se la Dorna, società che gestisce l’organizzazione del Motomondiale e quindi i fondi, sarà disposta a dilatare i tempi per il saldo dei conti. Il mistero sarà svelato, appunto, lunedì 29 giugno.