La Gialappa’s Band approda in Rai. Un passaggio storico, annunciato dal direttore di Rai2 Angelo Teodoli. Il trio ideatore di tutta la serie di “Mai dire” sui canali Mediaset il prossimo anno condurrà insieme a Nicola Savino Quelli che il calcio. “Proprio ieri abbiamo raggiunto un accordo con la Gialappa’s Band” ha annunciato Teodoli durante la presentazione dei palinsesti della prossima stagione, a Milano. Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci potranno così festeggiare i loro trent’anni di carriera: “Il programma – aggiunge Teodoli – sarà rilanciato in maniera decisiva, con il calcio che tornerà ad avere un ruolo centrale, immagini dagli stadi e modalità di linguaggio al passo con i tempi”. La regia sarà peraltro affidata a Massimo Venier, storico autore e regista dei programmi della Gialappa’s Band che sarà, insiste Teodoli, “asse centrale del programma”. Dunque “molta comicità e molto, molto calcio, proposti in maniera attuale”.

La Gialappa’s per ora ha commentato solo su facebook: “Ciao amici, dopo 30 anni in Mediaset abbiamo deciso di passare in Rai. L’anno prossimo condurremo una molto rinnovata edizione di Quelli che il Calcio e in primavera faremo un nostro nuovo programma in seconda serata su Rai2. Speriamo di divertirci, ma soprattutto di divertirvi”.

Si completa, dunque, il passaggio in Rai della Gialappa’s, un tormentone che è tornato ogni volta che Mediaset doveva rinnovare il contratto. Ma in passato l’intesa con l’emittente pubblica era stato possibile solo in radio per Rai dire gol, il programma che ha seguito Mondiali ed Europei per le dirette “alternative”, e per Rai dire Sanremo, il commento in diretta al Festival. Un altro avvicinamento tra Rai e Gialappa’s era avvenuto anche nel 2012 quando i tre avrebbero dovuto commentare l’Eurovision Song Contest: anche in questo caso l’intesa all’ultimo minuto saltò.

A Mediaset, negli ultimi anni, la Gialappa’s era stata un po’ “costretta” in programmi che poco avevano a che fare con la passione principale e la fonte di successi, cioè appunto il calcio: da Mai dire Grande Fratello a Mai dire Amici fino alle Iene, con Ilary Blasi e Teo Mammuccari. L’ultimo programma tv che avesse il calcio a oggetto dei loro commenti sarcastici e dissacranti è datato 2005: Mai dire Serie A, con Paolo Bonolis (all’epoca Mediaset aveva acquisito i diritti della fascia serale). In radio negli ultimi anni i “Gialappi” avevano portato le loro dirette delle partite di Mondiali ed Europei su Rtl 102.5 e R101. Il passaggio della Gialappa’s Band alla Rai e in particolare a Quelli Che era nell’aria visto che il trio aveva partecipato a una delle ultime puntate della stagione della trasmissione di Rai2.