“Questa è solo la parte visibile della nostra azione, oggi abbiamo portato in Francia 20 migranti”. Aboubakar Soumahoro, portavoce del coordinamento internazionale dei Sans Papier, era in testa al corteo che ha attraversato Ventimiglia nella giornata mondiale dei Rifugiati. Oltre 500 attivisti, arrivati da tutta Italia, hanno mostrato il loro sostegno ai profughi che da una settimana sono accampati sugli scogli dei Balzi Rossi al confine tra Italia e Francia. A guardare il corteo che sfilava anche qualche residente insofferente: “Che li rimettano su una barca per l’Africa”  di Cosimo Caridi