Piange, Arturo Vidal: si vergogna, dice, di aver bevuto alcolici e dell’incidente che ha causato guidando in stato di ebbrezza. “Ho messo a rischio la vita di mia moglie e di molte persone – dice, in lacrime, davanti alle telecamere – Sono davvero rammaricato e mi vergogno di quanto accaduto”. Visibilmente provato, il centrocampista della Juventus ha ringraziato le molte persone che si sono presentate davanti al Tribunale di Garanzia di San Bernardo (Cile) per dargli supporto: “Voglio ringraziare la gente che mi ha appoggiato durante quello che successo e voglio chiedere scusa ai miei compagni, ai dirigenti, a tutto il Paese. Darò il massimo per vincere la Coppa America“, ha concluso, senza rispondere ad alcuna domanda dei giornalisti