Un gruppo di insegnanti, autoconvocati tramite tam-tam sui social network si è data appunta,enti sotto la sede nazionale del Partito democratico in via Sant’Andrea delle Fratte a Roma, poco prima dell’inizio della direzione nazionale del Partito con il presidente del consiglio e segretario dem Matto Renzi. Al grido di “Renzi stai sereno, non ti voteremo”, gli insegnanti hanno contestai i pochi che hanno scelto di entrare dall’ingresso principale, tra questi Scalfarotto, Fassino, Moretti, Sereni e Fassina al quale hanno gridato: “Esci dal Pd!”. “Questi sono dei traditori io ho votato Renzi e non lo voto più”, urla un docente sardo di storia e filosofia. “Io ero iscritta al Pd, ma la tessera l’ho strappata”  di Manolo Lanaro