Body scanner che inviano i dati in pochi secondi, per la stampa di manichini a grandezza naturale con le esatte fattezze del modello. E’ l’ultima frontiera della stampa 3D, presentata in Cina al World Printing Technology Expo. Gli operatori del settore assicurano che la tecnologia 3D rivoluzionerà presto tutta l’industria, con la possibilità di riprodurre a costi contenuti lo stesso oggetto in tutto il mondo. Tra le novità, quelle dedicate al settore della meccanica, dell’architettura e della medicina