Alitalia e i sindacati hanno raggiunto l’accordo per l’assunzione di 310 dipendenti nei settori manutenzione e ground. Le assunzioni sono in parte stabilizzazioni da contratti a tempo determinato ad indeterminato e in parte interessano ex dipendenti in mobilità. In cambio sono previsti strumenti di maggior flessibilità per l’ottenimento di una “maggiore efficienza del servizio”. L’accordo è stato raggiunto con Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporti. Nello specifico le assunzioni sono 170 nel settore ground, di cui 115 stabilizzazioni da tempo determinato ad indeterminato e 55 assunzioni dalla mobilità di ex lavoratori di Alitalia Cai; le 140 assunzioni nel settore manutenzione sono invece tutte di ex dipendenti ella mobilità, che verranno in un primo tempo assunti a tempo determinato per passare entro dicembre a tempo indeterminato.