Scintille nel Pd, dopo il voto delle regionali, tra Ernesto Carbone, della segreteria di Matteo Renzi e Sergio Cofferati sul risultato di Raffaella Paita in Liguria, che, secondo i primi dati, uscirebbe sconfitta dal candidato di Forza Italia Toti. “Cofferati e’ piu’ bravo come sondaggista che come candidato alle primarie. Peccato per lui che il suo livore si basi su exit poll #aspettando“, twitta Carbone. Cofferati risponde in maniera simile a quella con cui Rosy Bindi ha replicato dopo la divulgazione dei dati sugli impresentabili della commissione Antimafia: “Per carità, non vorrà che commenti Carbone. Lasci perdere“. “Ma questa è la linea Bindi”, osserva Enrico Mentana. “Non so cosa ha detto Bindi. Io agli insulti non rispondo”, dice Cofferati, che dà anche un consiglio a Pastorino: “Mi sentirei di consigliargli un’alleanza con i 5 Stelle e di rompere l’isolamento”