La nave di Medici senza frontiere ‘Bourbon Argos’ ha effettuato stamani tre salvataggi nel giro di tre ore nel mar Mediterraneo, nella zona di ricerca e soccorso libica, per un totale di 324 persone salvate fra le quali otto donne. Lo rende noto Msf. Le persone recuperate, di origine subsahariana e provenienti dalla Libia, erano a bordo di tre gommoni. Le loro condizioni generali erano buone, solo un caso è stato ritenuto urgente: un uomo in grave stato di affaticamento che non riusciva a muoversi da solo per uscire dal barcone. Nelle immagini, le equipe di Msf lo mettono su una barella e lo imbarcano a bordo della Bourbon Argos grazie a una carrucola