Press conference post partita molto particolare per il giocatore dei Golden State Warriors Stephen Curry. Dopo il match disputato e vinto contro gli Houston Rockets, il cestista scende in sala stampa con Riley, la sua bimba di due anni, che in un primo momento pare assonnata, ma dopo pochi minuti si scatena. E così, fra tentativi di rubare il microfono al papà e canzoncine, diventa lei la protagonista assoluta