Si trova nei pressi di Aosta, all’autoporto di Pollein, il quarto punto di ricarica rapida della Tesla (nella foto, l’annuncio via Twitter). La posizione della nuova stazione Supercharger è strategica, perché sulla strada di chi proviene dalla Francia passando dal tunnel del Monte Bianco e dalla Svizzera attraverso il Gran San Bernardo. Il sogno del fondatore della Tesla, Elon Musk, è proprio quello di creare una rete di punti di ricarica che permetta ai proprietari della Model S (che ha, nella versione più economica, 380 km di autonomia) di muoversi liberamente in Europa. Le “super colonnine” da 120 kW di potenza, – che ricaricano le batterie della Tesla Model S al 100% in 75 minuti e all’80% in 40 minuti – sono ormai 140 nel Vecchio Continente. La stazione supercharger di Aosta, la più grande d’Europa, è pronta ad accogliere ben 14 auto contemporaneamente, segno dell’ottimismo di Musk sulla diffusione delle sue creature.