È lite violenta in Campidoglio tra i consiglieri comunali Gianluca Peciola (Sel) e Alessandro Onorato (Lista Marchini), finita in pronto soccorso per quest’ultimo. I fatti accadono al termine della riunione dei Capigruppo in cui si discuteva del futuro dei lavoratori della Roma Multiservizi in protesta da giorni sotto la sede del Comune di Roma. “Stavo difendendo i lavoratori, ai quali veniva negato il cibo – è la ricostruzione di Onorato – . Mi sono rivolto alla consigliera di Sel Gemma Azuni dicendole in toni concitati ‘vergognatevi’. E subito è partita la reazione di Peciola che mi ha lanciato una pesante sedia addosso, colpendo il mignolo e ferendomi un braccio”. Onorato è finito al Pronto soccorso. Poco dopo la replica di Peciola alle agenzie di stampa. “Lui ha tentato di aggredirmi. La riunione di capigruppo era terminata, Onorato ha insultato vergognosamente la consigliera Azuni e poi – afferma il consigliere di Sel – ha tentato di aggredirmi facendo il giro del tavolo e venendo verso di me che ero seduto. Penso che sia grave quanto accaduto perché – continua – alla vergogna dell’insulto si è unita la vergogna dell’aggressione da parte di Onorato” di Loredana Di Cesare, montaggio Chiara Carbone