“La lista completata sarà presentata venerdì”. Il Senatore di Forza Italia, Ciro Falanga, spiega ai cronisti, dopo tre ore di riunione della Commissione Antimafia il perchè non è stato diramato l’elenco dei cosidetti impresentabili: “Noi abbiamo dato i dati delle Regioni tranne la Campania perché la Prefettura ci mandò l’elenco di un numero di candidati inferiore rispetto ai candidati reali. Mancavano i candidati di Benevento, Salerno ed Avellino. Una negligenza antipatica”. Spiega Falanga: “Il codice di autoregolamentazione ha escluso reati come il peculato, se lo avessimo inserito, avreste avuto un elenco di 400 impresentabili, non di quattro”. Il Senatore di Sel Giuseppe De Cristofaro sulla mancanza del reato di peculato e abuso d’ufficio: “E’ evidente che sono criteri che possono essere giudicasti opinabili, ma è il codice etico approvato dal Parlamento”  di Manolo Lanaro