Spassoso aneddoto raccontato dall’allenatore dell’Empoli, Maurizio Sarri, durante la conferenza stampa relativa all’incontro Empoli-Sampdoria, conclusasi 1 a 1. L’attaccante camerunense della squadra blucerchiata, Samuel Eto’o, al termine della partita, si è avvicinato al mister dell’Empoli per complimentarsi e gli ha detto: “Sono onorato di conoscerla”. “Ma mi stai prendendo per il culo? Cavolo, sei Samuel Eto’o. Ma stai fuori?”, ha risposto Sarri, scatenando le risate generali in sala stampa nel corso del suo racconto. Poi ha proseguito: “Gli ho detto che ero io ad essere onorato di conoscere lui. Eto’o è un ragazzo che mi ha fatto un’impressione magnifica. Un ragazzo così che fa un gesto simile nei confronti di un allenatore per lui sicuramente sconosciuto è di un’umiltà unica. E’ stato bellissimo