Ha fermato un’auto dei Carabinieri a piazza Italia a Scicli (Ragusa) con una scusa, poi ha cosparso di benzina la gazzella e ha appiccato il fuoco. I due carabinieri all’interno hanno fatto in tempo ad uscire e rincorrere l’uomo, ma sono stati attimi di panico. Gianluca Angolino, questo il nome dell’assalitore è un pregiudicato del luogo di 39 anni, è stato identificato e arrestato dagli agenti. Una telecamera di sorveglianza ha filmato tutto. L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per i reati di tentato omicidio, danneggiamento aggravato, interruzione di servizio di pubblica necessità e porto di armi atte ad offendere