Robbie Williams al centro di una polemica sessuale. Ma non direttamente. Infatti, è la moglie Ayda Field – secondo quanto riportato dalla testata scandalistica TMZ – a essere stata denunciata per molestie sessuali. A muoverle le accuse è Gilles De Bonfilhs, un ex assistente domestico licenziato dalla coppia nel mese di gennaio.

Nella denuncia l’uomo ha spiegato di essere stato oggetto, a suo dire, di esplicite attenzioni da parte di Ayda Field, l’attrice trentacinquenne che ha sposato Williams nel 2010 e da cui ha avuto due figli. La donna è stata accusata dall’ex assistente domestico del cantante britannico di avere mostrato le sue nudità, girando per casa nuda o seminuda, di avergli raccontato alcuni aspetti della sua vita sessuale, chiedendogli a sua volta dettagli imbarazzanti sulla sua sessualità, nonché di avergli domandato di commentare il suo fisico. Gilles ha quindi denunciato la donna per averlo costretto a sottostare a comportamenti da lui giudicati offensivi e umilianti, che si discostano dai normali compiti richiesti ad un domestico.

Robbie Williams risulta coinvolto nella vicenda, ma non sono state presentate formali accuse nei suoi confronti. A quanto pare, però, il cantante avrebbe già provveduto a trovare un avvocato.