Mamma mia, stai seduto lì e poi poi ti fai pagare. Anche se fai il buffone prendi qualche milione. Dai dai, fatti un Senato tuo”. Così Maurizio Crozza nei panni del senatore azzurro Antonio Razzi, durante ‘Crozza nel Paese delle meraviglie‘ (La7), canta il successo degli Abba, “Mamma Mia”, riscritto per l’occasione sul tema dei vitalizi e degli stipendi d’oro dei politici