Siamo disposti a trattare per realizzare il reddito di cittadinanza, anche introducendo delle modifiche. L’importante è che non si annacqui la proposta: 780 euro mensili da garantire a chi ne può usufruire. E non è un capriccio, ma è la cifra indicata dall’Unione Europa per stare sopra la soglia minima di povertà“. Lo afferma il deputato del M5S Luigi Di Maio durande la marcia per il reddito di cittadinanza da Perugia ad Assisi. “La manifestazione di oggi – prosegue Di Maio – punta a fare più rumore possibile pacificamente per sensibilizzare il Parlamento”  di Annalisa Ausilio e Manolo Lanaro