“Non sarei onesta se ti dicessi che c’è un’unica misura che possa cambiare la situazione dell’immigrazione da un giorno all’altro”. Così Federica Mogherini, l’Alto Rappresentante della politica Estera dell’Unione Europa, risponde a una studentessa nel corso dell’incontro a Expo nella giornata dedicata al “Dialogo con i cittadini”. La ragazza, infatti, pochi attimi prima aveva preso parola chiedendole, tra gli applausi della platea: “Vorrei sapere cosa sta facendo l’Unione Europea per l’immigrazione?”. “Mi vergogno a vedere che l’Unione Europea si muova solo davanti ai morti“, dice la Mogherini che aggiunge: “Bisogna risolvere la questione in Libia”  di Francesca Martelli