Erano sposati da tantissimi anni e da anni lei era malata. Forse per questo un uomo di 82 anni ha ucciso in casa, con una coltellata all’addome la moglie ottantenne, invalida. Dopo l’omicidio Giuseppe Parmiani ha chiamato il 118 e ha atteso l’arrivo dei sanitari, che a loro volta hanno avvisato i carabinieri.

È accaduto nella tarda serata di ieri a Cento, nel Ferrarese. La vittima è Carmen Tassinari; il marito è stato fermato. Su quanto accaduto indagano i carabinieri, sul posto sono arrivati gli uomini della Scientifica e il pm Barbara Cavallo.

Parmiani, originario di Comacchio, era sposato da tantissimi anni con la donna, originaria di Sabaudia. L’ipotesi prevalente è che abbia ammazzato la compagna di una vita perché stanco ed esausto della situazione cui era costretto nella loro la casa a Cento in via Borselli 9.