Si mischiano al corteo di manifestanti, riuniti in piazza XXIV Maggio per partecipare al Mayday Parade di Milano, la tradizionale sfilata del 1 maggio che quest’anno è stata declinata in chiave No Expo (segui la diretta) nel giorno dell’inaugurazione dell’Esposizione universale. Poi, in Via De Amicis, circa 500 black bloc nascondono il volto dietro i caschi. E da lì interrompono la manifestazione: proseguono in via Carducci e in corso Magenta – percorso del corteo – incendiando auto, devastando pensiline dell’autobus e spaccando le vetrine di negozi, gallerie, banche e agenzie di viaggio, nascosti dietro a barricate con fioriere e cassonetti dell’immondizia  di Mario Catania