Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti è stato contestato da genitori ed educatori dei servizi educativi durante una seduta del consiglio comunale. Interrotta la presentazione del bilancio di metà mandato, attaccato dal ‘Coordinamento del Welfare‘: “Dov’è la trasparenza promessa dal M5S in campagna elettorale?”, hanno urlato i manifestanti in Comune. La protesta era cominciata già dal pomeriggio, con un presidio sotto il Municipio insieme al Movimento Nuovi consumatori. Nel mirino, ancora una volta, la riorganizzazione del servizio scolastico, che porterà al cambio di gestione e di educatori in alcune strutture, ma anche alla razionalizzazione e addirittura alla chiusura di alcune di esse  di Stefano Cacciani e Marcello Volta