Democrazia vuol dire anche rispettare delle indicazioni che all’interno del gruppo e del partito hanno ottenuto una larga maggioranza“. Gennaro Migliore (Pd), relatore dell’Italicum, cerca di smorzare le polemiche sulla sostituzione in commissione Affari Costituzionali della minoranza dem, da Gianni Cuperlo a Pierluigi Bersani, che si oppone alla legge elettorale targata Renzi. “E’ aberrante e antidemocratico. Questo la dice lunga sulla ‘democratura’ di Renzi – tuona il capogruppo alla Camera di Forza Italia Renato Brunetta -. Non possiamo accettare questo modo di violentare il Parlamento, è ora che il Presidente della Repubblica si interessasse a questa situazione”  di Annalisa Ausilio