“Ho trovato terribili le parole di Salvini, di un cinismo senza confini, lui è tutto proiettato sulla campagna elettorale per raccattare qualche voto, soffia sulla rabbia popolare”. Arturo Scotto, capogruppo di Sinistra Ecologia e Libertà boccia Matteo Salvini, ma anche l’Europa ed il Governo Renzi: “Serve una Mare Nostrum Europea. Triton ha solo una funzione di pattugliamento e non di soccorso delle vite in pericolo”. Per Sel “la soluzione in Libia è politica, il Governo italiano parla ma non risolve nulla, qui si sta perdendo tempo tra un Presidente del Consiglio indeciso e ministri del suo Governo che hanno voglia d’indossare l’elmetto. Io penso – prosegue Scotto – che dopo aver suonato la fanfara, ora si vede come i sei mesi di Matteo Renzi alla guida del Semestre Europeo, rispetto alla tragedia del Mediterraneo non hanno prodotto nulla”. Scotto sul ruolo dell’Unione Europa afferma che: “Occorre un Commissario del Mediterraneo, in Libia ci sono precise responsabilità politiche di Italia, Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia che hanno portato lì una guerra civile senza fine”  di Manolo Lanaro