L’Università di Bologna festeggia dieci anni di progettazione di auto solari e per l’occasione mette in mostra due veicoli sostenibili, nati dal lavoro dei dipartimenti di Ingegneria industriale e dell’Energia elettrica. Due bolidi, Emilia 2 ed Emilia 3, capaci di raggiungere i 100 chilometri orari e completamente a impatto zero. “La tecnologia c’è già, e in 5 o 10 anni potremmo avere queste auto sulle nostre strade”, spiega Andrea Zucchelli, docente del dipartimento di Ingegneria industriale. Quello che manca, aggiunge, “sono gli investimenti delle case automobilistiche. Se in giro per il mondo le aziende finanziano i nostri competitors, in Italia non c’è ancora una sufficiente sensibilità. E la dimostrazione è il fatto che il nostro lavoro è stato tutto volontariato”  di Giulia Zaccariello