Nel presentare il Def (Documento di Economia e Finanza), il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha escluso l’aumento delle tasse e ulteriori tagli alla spesa sociale. E mentre Confindustria demolisce l’entusiasmo del governo sul tesoretto da un miliardo e 600 milioni di ‘bonus Def’, gli oppositori etichettano le nuove promesse renziane: “Ennesima boutade demagogica”. Siamo andati in strada a sondare la credibilità percepita dai cittadini, che sembra piuttosto bassa. Il video di sintesi offre ora lo spunto per domandare a voi: è una dichiarazione credibile? E’ vero che dietro l’angolo non c’è alcun taglio ai servizi sociali e nessun aumento delle imposte? Dite la vostra nei commenti e votate la risposta che vi convince di più   di Piero Ricca, riprese e montaggio Matteo Fiacchino