Roberto Colaninno chiama nel consiglio di amministrazione di Piaggio l’ex ministro all’Istruzione Maria Chiara Carrozza e l’ex presidente della Corte costituzionale Giuseppe Tesauro. Lunedì l’assemblea degli azionisti della casa motociclistica, controllata dalla holding Omniainvest dell’ex presidente di Alitalia, ha rinnovato il cda. E della nuova compagine entrano a far parte appunto il giurista e la docente che ha guidato il dicastero di viale Trastevere durante il governo Letta. Insieme a loro sono stati scelti come consiglieri indipendenti il commercialista Graziano Visentin, Federica Savasi e Andrea Formica. Confermati Colaninno e i figli Matteo, vicepresidente dell’azienda e deputato Pd, e Michele.

I soci hanno anche approvato il bilancio 2014, che si è chiuso con un utile netto di 16 milioni di euro.