Non si placa la guerra a distanza tra Matteo Salvini e Laura Boldrini. Il segretario del Carroccio, dopo aver  detto ai microfoni di Radio Padania che Laura Boldrini è “la peggiore presidente della Camera della storia” aggiungendo che “E’ l’ipocrisia, il nulla fatto donna”, ha continuato anche durante una visita in Veneto, chiamando in causa la presidente della Camera parlando di campi rom: “vanno rasi al suolo. Lo ripeto, anche se la Boldrini si offende”