29 dollari a settimana: questa la cifra che Gwyneth Paltrow spenderà per fare la spesa. L’attrice americana ha scelto di sostenere così una campagna di sensibilizzazione contro la fame: l’iniziativa è organizzata dalla ong newyorkese ‘Food Bank’ ed è gestita dallo chef Mario Batali, che ha inviato anche altri personaggi ad unirsi a questa campagna. L’idea, secondo il New York Daily News, è quella di mostrare quanto sia difficile vivere con la somma percepita attualmente con i buoni pasto versati dal governo alle persone a basso reddito. La ong critica il fatto che Congresso degli Stati Uniti abbia tagliato l’importo dei buoni pasto per due volte dal 2013, aumentando il numero di persone che devono fare affidamento ad associazioni di beneficenza per nutrirsi. La Paltrow, per garantire il suo appoggio alla campagna, ha postato sul suo account Twitter una foto dei pochi alimenti che si possono acquistare con 29 dollari a settimana.