Il giorno dopo la sparatoria avvenuta all’interno del palazzo di giustizia di Milano, costata la vita a tre persone, i controlli di sicurezza all’ingresso sono accuratissimi e generano lunghe code per tutti