La tortura deve essere un reato equilibrato e normato molto bene”. Parola del senatore di Ncd Carlo Giovanardi dopo la sentenza della Corte Europea che ha qualificato come tortura il blitz nella scuola Diaz durante il G8 di Genova. “Non si possono citare casi come Aldrovandi o Cucchi, ma individuare episodi specifici di violenza. Ho votato la legge al Senato ma è necessario che la Camera dei Deputati elimini la tortura psichica altrimenti il mafioso che viene sottoposto a interrogatorio e poi in isolamento potrebbe denunciare per tortura magistrati e agenti di polizia penitenziaria”. Sul caso De Gennaro, capo della polizia ai fatti di Genova e ora al vertice di Finmeccanica, Giovanardi afferma: “Non capisco perché dovrebbe lasciare il suo ruolo attuale se non è stata riscontrata alcuna responsabilità nella vicenda del G8”  di Annalisa Ausilio