Christian Fernandez, il bambino di 9 anni scomparso da Brescia, è stato individuato nella tarda serata di venerdì in Spagna. I sospetti iniziali degli investigatori della squadra mobile si sono rivelati giusti: il bambino è stato prelevato dal padre, con cui aveva un appuntamento, e portato nella sua casa di Alicante. Christian nei giorni scorsi aveva già incontrato il papà, con cui si era messo d’accordo per andarsene dall’Italia. Giovedì si trovava in un parco vicino alla casa di Brescia, dove il viveva con la madre, Lisette Santa Cruz, 31 anni di origini cubane, il nuovo marito bresciano della donna, Christian Lanzani, e il fratellino. Era stato lasciato da solo da Lanzani, a giocare con altri bambini. Di lì a poco la mamma sarebbe venuto a prenderlo. Ma quando la mamma è arrivata non lo ha trovato, e ha allertato le forze dell’ordine.

Due anni fa Lisette Santa Cruz aveva lasciato la Spagna dopo la separazione, ed era arrivata in Italia insieme al figlio che però era stato affidato al padre. Per questo la 31enne risulta indagata in Spagna per sottrazione di minore. Tutti i dettagli della vicenda saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa alle 10.30 in Questura a Brescia.