Graziano Delrio è già proiettato verso il nuovo incarico visto che dovrebbe giurare già questa sera da ministro delle Infrastrutture al Quirinale. Ma in mattinata, nella sede dell’Istituto per il Credito Sportivo a Roma, dopo aver presentato quello che probabilmente resterà il suo ultimo progetto da sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, prova a schivare le domande sul suo prossimo incarico. “Decide il presidente del Consiglio. Ci sono due Presidenti che – spiega –  decidono per noi grazie a Dio, il presidente del Consiglio e quello della Repubblica”. Delrio però già parla da ministro: “Non dobbiamo pensare solo alle grandi infrastrutture, ce ne sono di necessarie alla vita delle comunità, magari piccole, ma che hanno grande efficacia”  di Manolo Lanaro