Ieri sera un centinaio di attivisti hanno imbrattato e danneggiato la sede della Lega Nord del quartiere di San Salvario a Torino. In un video diffuso dal movimento antirazzista si vedono un centinaio di persone sfilare per le strade cittadine dietro a uno striscione. Il corteo improvvisato si ferma davanti alla sede del Carroccio e, dopo aver usato una bomboletta nera per scrivere sulla saracinesca della sede del partito, alcuni manifestanti attaccano diversi volantini con secchi e colla. Con un casco viene rotta un’insegna. Il movimento ha rilanciato l’appuntamento di protesta per sabato, quando il ledear della Lega, Matteo Salvini, sarà nel capoluogo piemontese. Lo scorso anno una marcia della Lega Nord si era trasformata in un violento scontro tra antagonisti e forze dell’ordine  di Cosimo Caridi
(video tratto da Infoaut)