Sergio Mattarella sarà a Milano il 25 aprile, settentesimo anniversario della Liberazione, ma non il primo maggio, inaugurazione di Expo.

In un briefing al Quirinale è stato spiegato che nel giorno di apertura dell’Esposizione universale, su cui gravano ritardi e operazioni di camouflage per coprirne gli effetti, il presidente della Repubblica sarà impegnato in una cerimonia con i Cavalieri del Lavoro a Roma. Visite a Expo sono sì in programma, ma in date ancora da definire. Saranno invece ricevuti al Quirinale, nel mese di giugno, i capi di Stato che parteciperanno all’evento milanese.

Nello stesso briefing è stato annunciato che Mattarella arriverà nel capoluogo lombardo il 25 aprile, per ricordare la Resistenza settant’anni dopo la liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Per consuetudine, i presidenti della Repubblica partecipano alla cerimonia romana.

Infine, il presidente ha fissato la sua prima visita ufficiale a Papa Francesco, il 18 aprile alle 10 in Vaticano.