“Indagini, interdittive sono una vittoria contro la corruzione, anche se per il clamore dei media non sono vissute così dalla comunità”. E’ quanto afferma Giluiano Pisapia su Expo durante il convegno contro le mafie alla Camera. Il sindaco di Milano parla di enormi passi avanti fatti contro le infiltrazioni mafiose negli appalti. “Le indagini in corso si riferiscono a fatti legati al 2013, sono mele marce di un sistema oggi sotto controllo –  assicura – Expo sarà un grande vetrina per Milano e l’Italia“. Sul suo annuncio a non ricandidarsi nel 2016 e le ripercussioni sull’evento agroalimentare afferma: “Tutti sanno che sono una persona coerente, i pochi timori che io lasciassi una barca che affonda sono infondati, sia perché non è una barca che affonda e sia perché è un impegno che ho preso con la città quattro anni fa e lo porterò a termine fine alla fine del mio mandato“. “E’ fallita la rivoluzione arancione? Non è affatto così, Milano è cambiata, lo dice il New York Times, le classifiche mondiali, siamo primi per la raccolta dell’umido, bike-sharing, sostegno alla povertà, Milano è una città da visitare sia durante che dopo l’Expo”  di Irene Buscemi